I nonni, ultimi eredi di buone maniere e gentilezza

Inutile negarlo.

nonniI nonni hanno un posto speciale nei nostri cuori. Chi non li hamai conosciuti ne avverte la mancanza. Chi li ha persi prova nostalgia di quell'amore incondizionato, spesso correlato da buon cibo, vizi e coccole.

In questi giorni in rete mi è capitato di trovare diversi omaggi alle nonne, dalle immagini divertenti ai ricordi commossi.

Prima fra tutte la GIF dell'inimitabile Regina Elisabetta, che intima al nipote Carlo di alzarsi in piedi durante i festeggiamenti per il suo novantesimo compleanno (Betty, sei adorabile in versione  evidenziatore Stabilo-Boss).

O ancora il video di Jamie Foxx durante la vittoria per l'Oscar-Miglior Attore 2005, recuperato dal calderone YouTube grazie a qualche misterioso utente. Durante la cerimonia il vip dedica il premio a Marie, la nonna morta, sua prima insegnante di recitazione che gli ha insegnato «buone maniere e rispetto per gli altri».

nonnaL'ultima chicca è la storia di un'adorabile nonnina inglese May Ashworh, salita al podio del web per la sua maniera cortese di fare ricerche su Google.

Il nipote ha scoperto che la vecchietta aveva digitato sulla barra di ricerca: “ Per favore tradurresti queste cifre romane MCMXCVIII, grazie”. Ben allora non ha resistito a fare una foto e twittarla; in men che non si dica il post ha ottenuto 43mila cuoricini.

Anche Google Uk si è intenerito di fronte a tale cortesia e ha risposto: “Cara nonna di Ben, in un mondo fatto da miliardi di ricerche, lei ci ha fatto sorridere. Ah, il numero è 1998”.

La gentilezza è un valore raro ai nostri tempi, fuori moda, addirittura sinonimo di debolezza. La cortesia insegnata dai nonni invece non è uno stupido retaggio degli anni passati, ma un valore che, credetemi, si fa notare.

Gli anziani, così poco presenti nel mondo mediatico, sono la nostra memoria storica e familiare. Custodi di una società tecnologicamente vergine, meno connessa e più legata alle formalità, ma forse, più serena e meno arrogante.

I nonni in fondo, sono nient'altro che genitori con molta più esperienza e pratica. Tuteliamoli come un tesoro prezioso.

irene caltabiano

 

di IRENE CALTABIANO

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci