HomeBiogas, il dispositivo che trasforma i rifiuti domestici in gas per cucinare

Rifiuto i rifiuti

homebiogasPlastica, carta,vetro e infine umido.

Quella montagnetta maleodorante che non sappiamo bene come venga gestita una volta che  i residui di cibo finiscono nel cassonetto.

Una startup israeliana ha trovato un modo geniale per gestire i rifiuti organici che accumuliamo. Un'idea semplice quanto rivoluzionaria che, grazie a una campagna di crowdfunding, ha raccoltosu Indiegogo la somma prefissata in sole 24 ore.

Cos'è HomeBiogas e come funziona

homebiogas-2HomeBiogas è una compostiera atta a convertire i rifiuti organici in bio carburante e fertilizzante liquido,  così il comune consumatore  si trasforma in auto-produttore del proprio fabbisogno energetico.

Tecnicamente Homebiogas non ha nulla di nuovo, poiché segue lo stesso principio dei macchinari utilizzati per la produzione di biogas nel settore agricolo, composti da un digestore (apparecchio per decomporre ed estrarre le sostanze), un sistema di pressurizzazione e un filtro. Ma le dimensioni contano: mai era stata proposta una compostiera dal formato così ridotto e dunque tranquillamente sfruttabile per uso domestico.

Il prodotto (127 centimetri per 165 ed un peso di soli 35 kg) è installabile praticamente ovunque: un orto, un terrazzo, un giardino; l'importante è che sia uno spazio aperto. Caratteristica che rende HomeBiogas perfetto per le famiglie, gli eco-villaggi, le fattorie, e magari anche asili e scuole provviste di un'area esterna. Può essere posizionato persino sul tetto di una casa.

homebiogas-7Dopo l'avviamento del processo di produzione dei gas si può accumulare biometano sufficiente per cucinare tre ore. Ulteriore vantaggio? Non ha bisogno di collegamento elettrico: l'importante è che la compostiera sia esposta a raggi solari, elemento fondamentale per l'avvio del processo di trasformazione dei gas.

Ogni giorno possono essere inseriti nell'impianto fino a 6 litri di rifiuti alimentari, carne e latticini compresi e fino a 15 litri ( ebbene si) di rifiuti organici umani e animali.

 

Risparmio e amore per l'ambiente

homebiogas-7I vantaggi di Homebiogas sono numerosi:

  • I rifiuti organici non trattati liberano metano nell'atmosfera, contribuendo dunque al surriscaldamento globale. Se vengono processati fin da subito non solo si taglia l'inquinamento ma si può sfruttare il biometano prodotto in totale autonomia.
  • In un anno, se si ipotizza di inserire nella biocompostiera almeno una tonnellata di rifiuti organici si può pensare di ridurre di almeno sei tonnellate le emissioni di anidride carbonica prodotte da una normale famiglia.
  • Un drastico taglio all'inquinamento e un guadagno netto in termini di energia pulita.
  • Una soluzione concreta per le case off grid nelle comunità isolate dei paesi in via di sviluppo. Infatti, integrando la compostiera con altri impianti di energia rinnovabile si potrebbe tranquillamente raggiungere l'autosufficienza energetica. Peraltro, tra i contributi da scegliere nel crowdfunding, c'è anche l'opzione per donare una quota per l'installazione di HomeBiogas in comunità disagiate.

Prezzo per ricevere l'impianto a casa? 995 dollari, dunque circa 1000 euro. Un investimento ridotto che vi consentirebbe non solo di aiutare l'ambiente ma risparmiare mensilmente sulla bolletta.

A gennaio è già partita la seconda campagna, stavolta su Kickstarter. Nella versione 2.0 HomeBiogas dovrebbe avere un'efficienza ancora maggiore e un'installazione più rapida che preveda l'aggiunta di un fornello per cucinare.

Un prodotto piccolo ma dal grande impatto. Cosa aspettiamo?

 

di Irene Caltabiano

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi