Extravergine d'autore, la piattaforma per il self publishing di qualità

Alzino la mano quanti di voi hanno un libro nel cassetto.

scrivere-beneChe sia una raccolta di racconti, un romanzo, un saggio breve, moltissimi sognano ad occhi aperti di vedere la propria fatica sugli scaffali delle librerie.

Tuttavia il mondo dell’editoria è un sistema chiuso, in cui è parecchio difficile raggiungere le alte sfere. Per questo molti aspiranti scrittori optano sempre di più per il self publishing.

Cos’è il self publishing?

self-publishing7In italiano: autopubblicazione. Un grande vantaggio al giorno d’oggi; chiunque infatti abbia voglia di investire su se stesso e cominciare a farsi conoscere può pubblicare il proprio manoscritto in autonomia, senza affrontare costi e ostacoli derivati dalla filiera tradizionale.

Tuttavia una scelta simile, per quanto apprezzabile lo spiritod'iniziativa, richiede responsabilità e accortezza, dal momento che lo scrittore deve essere contemporaneamente correttore di bozze, grafico, editore ed agente di se stesso.

Extravergine d'autore, l'anello mancante tra lettore e scrittore

michel-franzosoLa remora inoltre non sta certo semplicemente nell’autore, quanto nel possibile target di pubblico. Le vie principali, ovvero l’essere pubblicati da una casa editrice piccola o grande che sia, sono ancora quelle maggiormente sinonimo di effettiva qualità.

Tuttavia inseguire le strade meno battute potrebbe rivelarsi alla lunga l'idea corretta. O almeno è ciò in cui Michel Franzoso, ingegnere convertito al marketing ma da sempre appassionato di scrittura, crede fortemente.

Per questo motivo ha creato Extravergine d’autore, spazio digitale per il self publishing, che si pone come filtro tra autore autopubbicato e lettore.

Dare dignità all'editoria indipendente

extravergine d'autoreLa scintilla che ha portato alla nascita del progetto si è accesa poco più di un anno fa. «All’epoca ero tornato in possesso dei diritti di pubblicazione dell’ultimo romanzo che ho scritto e avevo deciso di intraprendere seriamente la strada del self publishing, fino a quel momento soltanto sperimentata».

Michel si mette così alla ricerca di uno spazio esclusivamente dedicato al self publishing, per proporre in recensione il libro.

Risultato? Online, il deserto.  Così Franzoso fa di più: sceglie di creare lui stesso quello spazio, con la volontà di dare all’editoria indipendente una dignità pari rispetto a quella tradizionale sulla base di un unico criterio: la qualità.

Ami leggere? Guadagna divertendoti e scrivendo recensioni online

In una prima fase Franzoso ha dunque misurato la risposta alla sua idea. «Per farlo ho creato una semplice landing page (una pagina dove l’utente arriva dopo aver cliccato su una pubblicità). In pochi mesi abbiamo selezionato i primi 4 titoli. Ciò che prima era soltanto un’idea ha cominciato a prendere forma concretamente e questo ha aiutato a far conoscere il progetto e aumentare il livello di fiducia nei nostri confronti».

Successivamente è stato aperto un blog, uno spazio di comunicazione diretta con gli autori.

loading...

Dare professionalità all’editoria indipendente

extravergine d'olivaPurtroppo il lettore navigato quando si parla di autopubblicazione ha sempre attivo un campanello d’allarme. Infatti, causa assenza di qualsiasi tipo di filtro, la qualità risulta spesso oggettivamente bassa a fronte di una quantità di titoli enorme.

Potenzialmente pubblicare un libro risulta oggi di estrema facilità, ma gran parte degli autori, pur avendo un tipo di scrittura accattivante, ignora completamente l’aspetto tecnico ed editoriale della pubblicazione.

Extravergine d’autore nasce quindi sì per lo scrittore ma anche come strumento di orientamento per il lettore, mettendo in evidenza titoli prodotti in self publishing che si distinguono per qualità e contenuto, come farebbe una sorta di libraio di fiducia.

L’autore può invece introdurre il proprio libro attraverso un form sul sito o tramite mail. Viene dunque operata una prima scrematura. L’intero testo viene infatti valutato da un comitato di lettura interno. Se passa la prima selezione, il libro viene promosso grazie ad una vetrina web e una newsletter pubblicata. Il tutto gratuitamente e nserebdo anche im link principali relativi alle piatatforme di vendita.

Spremute future?

extravergine d'autore«È da quando ho iniziato questa avventura che ho in mente due aspirazioni» afferma Michel. «La prima è riuscire a costruire uno spazio che sia per il lettore un punto riferimento per gli acquisti sicuri di autori indipendenti, un’isola felice dove il lettore possa ammarare certo di trovare libri scritti e pubblicati con cura e qualità professionali».

In secondo luogo l’intenzione di Franzoso è creare una comunità dove scrittori e operatori del settore possano incontrarsi e lavorare insieme con l’unico obbiettivo di offrire al lettore prodotti qualitativamente paragonabili a quelli dell’editoria tradizionale.

Un progetto interessante che promette di prendere presto piede. Un’oliva dopo l’altra.

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci