Equitalia pronta a mettere le mani nei conti dei cittadini?

Anagrafe dei Rapporti Finanziari. Segnatevi questo nome, perché nel prossimo futuro potrebbe rappresentare il grimaldello di Equitalia per entrare sempre più violentemente nelle vite (e nei conti) dei cittadini. 
 
Nel corso di un’audizione presso la Commissione di Vigilanza sull’Anagrafe Tributaria, l’Ad di Equitalia, Ernesto Maria Ruffini, ha infatti chiesto di poter consultare le informazioni finanziarie dei debitori contenute nel suddetto registro. L’intento sarebbe quello di intervenire in tempi rapidi, attraverso notifiche il più tempestive possibili, così da impedire la sottrazione di beni all’esecuzione da parte del creditore. 
 
 
Nello specifico, si è parlato di “accessi massivi e a cadenze ravvicinate” all’ Anagrafe dei Rapporti Finanziari, così da essere aggiornati in tempo reale. Ne conseguirebbe, la possibilità di prelevare denaro direttamente dal conto corrente del debitore. Se detta proposta andasse in porto, si tratterebbe di una vera e propria rivoluzione, dalle ripercussioni difficilmente stimabili, a oggi.
 
 

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi