Edilizia popolare: anche chi occupa ammesso in graduatoria

La casa è un diritto … ma spesso unicamente sulla carta. Solo a Roma, ogni giorno ci sono 200 nuove richieste per gli alloggi popolari. Qualcosa però, pare si stia muovendo. Infatti la Regione Lazio ha emanato una delibera finalizzata allo stanziamento di circa  200 milioni di euro. Per il momento, sono previste 1.500 nuove unità abitative. La “pietra dello scandalo” sono, tuttavia, i criteri utilizzati per stilare le graduatorie. Queste comprenderanno, inoltre, coloro che hanno precedentemente occupato edifici pubblici dismessi. 

 

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi