E’ una saponetta? No è semplicemente una lavatrice da viaggio

Arriva sul mercato Dolfi, la prima lavatrice portatile ad ultrasuoni che garantisce un bucato perfetto!

dolfi lavatrice portatileAdattissima a chi viaggia e molto pratica da utilizzare Dolfi è la prima lavatrice portatile, piccola come una saponetta, che permette di risparmiare acqua ed elettricità ed ottenere un bucato pulito e profumato.

E’ leggera (pesa 300 grammi) e silenziosa ed è nata dall'idea di una startup tedesca nel 2015 che si è fatta conoscere tramite il sito di crowdfunding Indiegogo e lì, in pochissimo tempo, ha raggiunto il budget necessario per arrivare alla produzione su larga scala. 

Rappresenta una vera svolta per tutti coloro che viaggiano e  e non hanno tempo o modo di passare in lavanderia.

loading...

Come funziona Dolfi?

E’ sufficiente mettere il bucato in una vasca o nel lavandino oppure in una bacinella immergere i panni da lavare col detersivo e mettere Dolfi. 

Il risultato sarà sorprendente! la lavatrice portatile ,infatti, toglierà tutte le macchie e gli aloni di tutti i tipi di tessuto.

La pulizia profonda dei capi è assicurata dal lavaggio che avviene con ultrasuoni  utilizzati già da tempo in altri settori, come quello industriale e medico.

Com’è nata l’idea della lavatrice portatile?

Andre FangueiroL’idea è nata da Andre Fangueiro, attuale product designer di Dolfi, a seguito di una brutta esperienza in lavanderia durante un viaggio. 

Egli stesso dichiara: “Vogliamo fare in modo che le persone si divertano di più quando sono in viaggio, senza doversi stressate per fare la lavatrice, oppure per trovare una lavanderia fidata in un posto che non conoscono”.

Questa idea sembra piacere tanto che, subito dopo essere stata messa sul mercato, Dolfi è stata ordinata e spedita in tutto il mondo. 

Il prezzo è di 160 euro.  

Simona
blogger da lavanderia

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci