Cosa regalare a Natale? Semplicemente un po' del nostro tempo libero

L’Agenzia per l’ambiente di Bolzano lancia un appello per evitare di produrre rifiuti a Natale

spazzaturaTra le idee green lanciate per questo Natale sicuramente la più intelligente e gradita è quella dell’Agenzia per l’ambiente di Bolzano: regalare tempo per non produrre rifiuti

Quanti di noi preferirebbero trascorrere del tempo insieme alle persone amate piuttosto che ricevere regali? E poi regalare tempo al posto dei classici doni consente di non produrre rifiuti.

Festeggiare in modo ecocompatibile

Ci sono molti modi per festeggiare oltre quello classico che comporta un notevole danno all’ambiente. 

E se siete stanchi come me di vedere cassonetti dei rifiuti che traboccano e quintali di carta ed imballi dei regali posti sotto l’albero, allora è arrivato il momento di pensare ad altro perché tutto questo si può evitare

 “ Ognuno può fare la propria parte, evitando di produrre rifiuti inutili e ponendo maggiore attenzione, ad esempio, all’uso dei materiali utilizzati per confezionare i regali, contribuendo così attivamente alla tutela dell’ambiente”

E’ ciò che afferma il direttore dell’Ufficio rifiuti dell’Agenzia provinciale per l’ambiente di Bolzano Giulio Angelucci.

loading...

Si può festeggiare il Natale regalando il nostro tempo libero

green economyO, in alternativa , acquistare oggetti di lunga durata, senza imballaggi e a beneficio dell’ambiente.

Nessun oggetto nessun rifiuto!

Questo è lo slogan lanciato dall’Agenzia di Bolzano che consiglia di optare per regali diversi, più smart, che piacciono e producono divertimento incrementando il legame affettivo e tutelando l’ambiente. Per fare un esempio pratico si può regalare il proprio tempo libero acquistando buoni cultura per spettacoli di teatro o cinema. 

Ma anche con buoni per sedute wellness, tutte cose che non necessitano di essere confezionate.

Qualsiasi oggetto regalato diventerà rifiuto, e nell’ipotesi in cui decidessimo di incartare i regali, il suggerimento dell’Agenzia per l’ambiente è quello di dare spazio alla fantasia e alla creatività, riutilizzando materiali già a disposizione, come carta riciclabile e non lucida o laminata, nastri in materiali naturali quali la juta o nastri in stoffa, giornali, scatole, tessuti vintage.

Non resta che augurarvi Buon Natale green a tutti dalla Formica Argentina!

Simona
blogger green