Conosci le lingue e sei un asso nel tuo campo? La Costa del Sol ti sta cercando

L’insoddisfazione verso la vita che conduciamo, per quanto sembri strano, può essere una benedizione, e non automaticamente una condanna

È il salvifico campanello d’allarme che ci fa capire che serve una sterzata (se non proprio un’inversione di rotta), ma diventa un pericoloso boomerang se non si traduce in azioni propositive, fattive, e dotate di una strategia complessiva.

Stefano Piergiovanni (Viviallestero.com) su Costa del SolChe fare, ad esempio, se in Italia non ci sentiamo più a casa, ma al tempo stesso i Paesi del Nord Europa, a dispetto della decantata efficienza, non ci ispirano particolare fiducia né esercitano su di noi alcun attrattiva? Banalmente, i fattori climatici possono giocare un ruolo rilevante: l’influenza sulle attività quotidiane è infatti considerevole. Peraltro, non sempre siamo preparati a confrontarci con culture estremamente distanti dalla nostra.

Così, può rendersi necessario trovare una soluzione intermedia, che concili un contesto geografico familiare, o perlomeno non troppo diverso da quello d’ origine, con un tessuto sociale accogliente e inclusivo. Un luogo dove non si paghi lo scotto della frenesia e dell’incuria umana indotta dal mix letale tra globalizzazione disordinata e crescente precarietà professionale. In tal senso, la Costa del Sol può rappresentare una meta particolarmente ghiotta.

Perché sceglierla?

Stefano Piergiovanni (Viviallestero.com) su Costa del SolTanto per cominciare, la provincia di Malaga viene annoverata tra i dieci luoghi più appetibili dal punto di vista geografico. Il merito è del microclima locale, che mescola elementi dell’area mediterranea e di quella sub-tropicale. La luce e il sole, costanti durante l’anno, contribuiscono a rendere le persone cordiali e rilassate, disponibili a interagire con l’altro, anche a dispetto dell’alto tasso di disoccupazione.

A tenere alto il morale della comunità contribuiscono peraltro le istituzioni, che si impegnano su più fronti: non solo, infatti, supportano materialmente gli strati più disagiati fornendo concrete opportunità di qualificazione e reinserimento, ma garantiscono anche infrastrutture di qualità. Trasporti, complessi fieristici, e non solo. Una menzione speciale merita il comparto sanitario, in virtù dell’elevata presenza in loco di inglesi, tedeschi, e scandinavi, che desiderano, ovviamente, ritrovare gli standard a cui sono stati abituati in patria.

Come evitare facili abbagli

Stefano Piergiovanni (Viviallestero.com) su Costa del SolIn termini umani la Costa del Sol rappresenta sicuramente un luogo allettante e promettente, ma prima di decidere di lasciare l’Italia per questo lembo di Spagna è consigliabile valutare attentamente anche l’altra faccia della medaglia. L’alto tasso di disoccupazione determina infatti un affollamento del mercato del lavoro dal lato della domanda, dunque, per vincere la concorrenza, è necessario offrire un ventaglio ampio e diversificato di competenze. Il mix ideale è quello tra elevato grado di specializzazione nel proprio settore e conoscenza di almeno due lingue straniere (inglese e spagnolo).  Se poi si “mastica” anche tedesco, olandese o lingue scandinave si può vantare un considerevole vantaggio competitivo.

Stefano Piergiovanni (Viviallestero.com) su Costa del SolChi desidera aprire un’attività in proprio dovrebbe approdare in Costa del Sol dopo aver definito, perlomeno a grandi linee, gli step da seguire. L’improvvisazione, per i motivi succitati, rischia infatti di rivelarsi improduttiva e anche dispersiva dal punto di vista economico. Inoltre, laddove sia necessario collaborare con qualcuno che già opera in loco, è meglio diffidare di chi minimizza i problemi da affrontare, o addirittura si guarda bene dal menzionarli e prospetta un quadro idilliaco: i professionisti si riconoscono dall’oculatezza, dalla prudenza ... e dai costi equi.

 
 
 
 
 
 
Vuoi scoprire quali sono i profili professionali più ricercati in Costa del Sol? Guarda il video di Stefano Piergiovanni (Vivi all'estero.com)
 
 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi