Come non dipendere dalle dipendenze?

Le dipendenze

dipendenzaSi sa, tutti abbiamo le nostre piccole manie e peculiarità. Ciò che spesso facciamo, soprattutto per esorcizzarle, è parlarne attorno a un tavolo con gli amici, confrontandoci e cercando di non prenderci troppo sul serio.

Ascoltando un po' di storie ho potuto notare quanto in realtà le nostre paure, ansie e anche dipendenze siano comuni.

Dipendenza da dolci

mangiare dolciLa dipendenza da dolci è davvero comunissima fra estranei un po' come l'accomunare persone che non si conoscono con la passione per l'Estathè.

La dipendenza da dolci è spiegabile scomodando studi sul cervello che dimostrano come l'assunzione di zuccheri vada a innescare un circolo di dipendenza simile a quello scatenato dalle droghe. Se tanto mi dà tanto la mia teoria secondo cui l'Estathè è una droga è reale.

Consiglio: se non volete due paia di menti o altre problematiche conclamate a seguito di assunzione zuccherina cominciate pian piano a diminuire, magari evitando di assumere zucchero con caffè ma facendo il contrario.

Dipendenza dai social

dipendenza dai social 8Da anni faccio parte di un'organizzazione di utopisti che tenta di distogliere gli occhietti della gente dallo smartphone.

È una delle dipendenze più fastidiose anche perché comincia a diventare fuori moda  la buona vecchia conversazione (considerando che se tento di parlare con una mia amica d'un problema, anziché darmi la sua opinione digita su Google per vedere se trova una soluzione!)

Meetic 300x250

Considerate che da questa dipendenza sono nate addirittura ansie nuove di zecca come per esempio la “nomofobia”, la paura di restare disconnessi dalla rete.

Vi ricordo, che vivevamo bene anche nel '97, quando Internet non lo usavamo e il massimo della tecnologia che avevamo imparato erano i Ghostbuster che ci ripetevano di non incrociare i flussi.

Consiglio: spegnete il cellulare un paio di ore e parlate di più. Scoprirete il nome del vostro partner, gusti personali e se è ancora fidanzato!

Dipendenza dalle persone

AtrejuÈ una dipendenza che può riguardare amici o partner e si tratta dell'assoluta convinzione che senza quella persona ci sentiremmo persi. La dipendenza affettiva verso qualcuno ci fa sentire in diritto di sapere dove quando e perché verrà mostrato uno stato d'animo simile ad Atreju quando il cavallo muore dentro le sabbie mobili.

Consiglio: un percorso psicoterapeutico!

Dipendenza da sport.

Sulla dipendenza da sport l'atteggiamento generale è uguale a quello che avresti verso un alieno. Molti ne parlano, qualche avvistamento, ma prove concrete non ce ne sono.

Consiglio: se davvero siete dipendenti dallo sport consigliate voi qualcosa a me!

Conclusioni?

Seguendo il pensiero buddista per raggiungere la felicità dobbiamo liberarci dalle nostre dipendenze o gabbie mentali. Come? Cominciando.

 “Ogni essere che viene al mondo cresce nella libertà e si atrofizza nella dipendenza”(Silvano Agosti)

 

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci