Cavoli: 5 buoni motivi per mangiarli

Cavolo...non solo a merenda!

cavoli-1Il cavolo è un alimento tipico del periodo invernale, grazie alle loro proprietà protettive riescono a proteggerci dai malanni di stagione, ma non solo. Appartiene alla famiglia delle crucifere e possiamo acquistare e scegliere tra diverse varietà quali: cavolo verza, cavolo cappuccio, cavolfiore…

Il cavolo è un’ottima fonte di:

  • Vitamine: come la vitamina A, C e K
  • Minerali: quali calcio, potassio, magnesio e fosforo
  • Acido folico
  • Fibra
  • Flavonoidi, ovvero sostanze dalle fondamentali proprietà antiossidanti

Sono inoltre poveri in zuccheri e in calorie, pertanto possono essere consumati abitualmente, anche piu di una volta alla settimana.

 

Cinque buoni motivi per mangiarlo

  1. Detossifica l’organismo
  2. Protegge dai malanni di stagione, grazie alla ricchezza in minerali ed in vitamine come la vitamina C
  3. Previene l’invecchiamento cellulare, per la presenza di vitamina A e flavonoidi e carotenoidi.
  4. Regolarizza la funzionalità intestinale, grazie all’alto contenuto in fibra
  5. Riduce la pressione sanguigna e previene l’insorgenza di patologie cardiovascolari.

Attenzione:

  1. In caso di utilizzo di farmaci anticoagulanti, è bene evitarne il consumo, data la presenza di vitamina K che potrebbe interferire con la terapia.
  2. Se si hanno gonfiori addominali, oltre ad altri alimenti, è bene ridurre il consumo di cavoli.

Il mio consiglio? 

cavolo-3Prima dell’acquisto, verificare la freschezza del prodotto osservando le foglie, che devono essere di colore uniforme e non appassite. Per ridurre l’intenso odore che si sviluppa durante la bollitura, aggiungere qualche goccia di limone all’acqua di cottura.

E ricordate...la salute viaggia dal web alla vostra tavola!

 

 

di Marina Putzolu

 

 
 


 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi