Autunno: come prepararsi al freddo e ai ritmi quotidiani

L’estate sta finendo e un anno se ne va. Sto diventando grande e adesso non mi va.

banchi-di-scuolaI problemi sono due: l’autunno e tornare tra i banchi di scuola. Sembrano lontani quei momenti al mare, in costume da bagno, sorseggiando bevande fresche e divertendosi come ragazzini a piedi nudi sotto le stelle. Il solo pensiero di dover tornare all’università, fare il cambio stagione nell’armadio e attendere i primi freddi è un incubo.

Se anche tu come me sei “terrorizzato”, prova a prendere in considerazione questi piccoli, sacri consigli.

La nuova stagione

palestraNon esistono più le mezze stagioni, si passa da caldo a freddo in men che non si dica. Preparatevi psicologicamente e fisicamente.  Se vi fate prendere dalla nostalgia delle vacanze appena trascorse, che problema c’è? Pianificate le prossime. Questo vi permetterà di proiettarvi in un futuro non troppo lontano, con tutto il tempo necessario per pianificare un bel viaggetto. 

In estate, in teoria, si perderebbero i chili assunti durante l’inverno. Per me non è affatto così. Se anche il vostro ago della bilancia segna più del previsto, iscrivetevi in palestra.  È un rimedio efficace sia per dimagrire che per prepararsi al cambio stagione.

Se non avete soldi per iscrivervi in palestra perché li avete spesi tutti, trovatevi un hobby poco costoso. Per esempio, potete prendervi cura delle piante che avete in giardino o terrazza. Occuparsi con dedizione di nuovi compiti non farà che rendervi di buon umore. L’arrivo dell’autunno segna così, l’inizio di una nuova e serena vita.

shopping-3Cosa c’è di più triste di dover accantonare costume, bermuda e canottiere? Il modo migliore per farlo è a piccole dosi. Un cambio armadio drastico vi farà precipitare nel pensiero dell'arrivo di un freddo che magari non desiderate, per cui applicatevi pian piano. Sistemate il guardaroba poco alla volta e perché no? Fate shopping. L’idea di un nuovo capo da indossare è rilassante.  

 

Per finire, come una mamma direbbe ai propri figli: « Mangiate tanta frutta e verdura!» In questo modo rafforzerete le difese immunitarie che vi eviteranno i malanni di stagione.

L’università

universitàUna volta preparati psicologicamente e fisicamente all’arrivo dell’autunno forse vi può tormentare il rientro all’università. Ma cosa c’è di più bello?

Il carico di studio si intensifica. Ogni esame è un livello in più di conoscenza e aiuta a pianificare il futuro avvicinandovi al mondo del lavoro.

Uscite di casa. Devo studiare troppo è una scusa che non regge se avete un buon metodo per farlo. (link a fondo pagina “Imparare a studiare? Ecco il metodo migliore).

Perciò, ritornare in facoltà significa frequentare e ….frequentarsi ( meglio in corsivo). Uscire con gli amici, raccontarsi eventi appena trascorsi ed essere nel periodo più adatto per viverne di nuovi.

Autunno non ti temo!

luca-mordenti

 

di Luca Mordenti

 

 
 
 
loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi