Authentico, l'app che protegge il made in Italy nel mondo

Tutti pazzi per il made in Italy

parmigianoUna forma di Parmigiano, un buon Chianti, il prosciutto di Parma. Se c’è una cosa di cui il Bel Paese si può vantare è l’enogastronomia. Si stima infatti che ogni anno 1,2 miliardi di stranieri acquistino cibo italiano. O forse è ciò che credono.

Come ogni eccellenza che si rispetti, il made in Italy genera un’enorme quantità di fake e scopiazzature. Dalla zottarella al regianito, il fake food è un fenomeno nocivo sia lato consumatore che produttore.

Come amiamo ripetere, le startup nascono per far fronte a un bisogno concreto. E Authentico, piattaforma italiana, soddisfa la richiesta di autenticità di chi acquista i prodotti nostrani per gustarne la reale bontà.

Come funziona

authentico-cuoco«Abbiamo sviluppato un sistema di verifica dell’autenticità di un prodotto alimentare attraverso la scansione del codice a barre» spiega Giuseppe Coletti, amministratore delegato di Authentico.

Niente QR Code: il consumatore può dunque, in qualsiasi parte del mondo, scansionare con il cellulare e verificare che non si tratti di  italian sounding (ovvero utilizzo di denominazioni geografiche, immagini, marchi che evocano l’Italia per commercializzare merce contraffatta, che di italiano ha probabilmente solo il nome).

Un simpatico cuoco mascotte vi darà l’ok oppure negherà l’origine dop del prodotto.

Un problema di normative

autentico-5Authentico diventa anche un modo per sostenere le aziende italiane all’estero. Spesso si tratta di piccole medie imprese che non riescono a difendersi sui mercati internazionali, causa leggi poco chiare e facilmente aggirabili.

Ma il servizio utile non sta semplicemente nello smascheramento del falso made in Italy. L’ alert può essere inviato per avvertire l’impresa scopiazzata o il settore merceologico di riferimento. Così si neutralizzano le “minacce” in circolazione.

In più l’app punta alla costruzione di una community di amanti dell’originale. Authentico mette a disposizione per ogni prodotto informazioni su metodologia di produzione, territorio d’origine e come cucinare le materie prime acquistate.

Disponibile anche un e-commerce e un sistema di newsletter per informare su promozioni legate a un determinato articolo. Ciliegina sulla torta? Authentico indica anche i ristoranti nelle vicinanze che cucinano le vere tagliatelle o la pizza napoletana, non i cheese maccheroni o l’hawaiana pizza.

Qual è il guadagno?

Un modello do ut des«Noi percepiamo una piccola fee da parte delle aziende agroalimentari che vogliono entrare nel nostro network e ricevere i nostri servizi. In questo modo possono avere informazioni sui consumatori e creare un legame con loro. Ma possono ottenere anche insight dal mercato, individuando i concorrenti o le aree in cui ci sono potenziali acquirenti».

irene-caltabiano

 

di Irene Caltabiano

 

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

 

 

 

loading...

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi