Arrivano i colori della primavera. La cromoterapia come stile di vita

Quale migliore occasione dell’arrivo della primavera per riscoprire i colori nella nostra vita?

primaveraQuel periodo dell’anno che gli stilisti raccontano tramite i tessuti e le giovani pop star cantano sullo sfondo di località turistiche mozzafiato, impreziosite dagli spettacoli cromatici che la natura ci offre.

È risaputo che la primavera ha influenze sullo stato emotivo di molti individui, preda di tempeste ormonali che generano terremoti importanti nelle loro vite…

In poche parole, i colori della primavera hanno un’influenza importante su di noi.

Ma in che modo possono contribuire a migliorare la qualità della nostra vita?

Quanto l'ambiente influenza le nostre scelte?

La cromoterapia

cromoterapia4Ovvero la medicina alternativa che si serve dei colori per migliorare l’umore e apportare effetti positivi per il benessere mentale dell’organismo, ci insegna che ogni individuo attribuisce a ciascuna variazione cromatica, caratteristiche emozionali che possono variare a seconda del nostro umore, e tra persone diverse.

loading...

Lo stimolo sensoriale viene immediatamente elaborato dall’amigdala, che coordina gli stati emotivi che producono a loro volta una risposta inconscia.

I colori caldi come giallo rosso e arancione stimolano l’allegria e la vitalità, mentre quelli freddi (blu, viola, indaco e verde) inducono calma e tranquillità. È forse per questo che spesso scegliamo di vestirci di un particolare colore?

Leggi anche: Cinquanta sfumature arcobaleno

Il Tulipark

tuliparkIntanto Roma, per questa primavera, ha scelto di ricoprirsi di un manto cromatico steso su quattro chilometri di filari, per un totale di 26 mila metri di colori e profumi.

Tulipark è un giardino u-Pick in stile olandese composto da circa 300 mila tulipani e 91 diverse qualità da ammirare e cogliere.

Cosa scatterebbe se ci immergessimo in un marasma cromatico simile? Un esperimento che mette alla prova la nostra reattività ai colori.

Secondo gli psicologi, ognuno predilige un particolare colore in grado di rispecchiare la sua personalità, evocando sensazioni positive che migliorano l’umore.

Il fucsia, per esempio, è il colore della mia fantasia... quello in grado disuscitarmi serenità e rassicurazione.

E il vostro, qual’è? Se già lo sapete, potreste riprodurlo nel vostro look o magari nel design del posto di lavoro… In caso contrario, basterà guardarvi attorno per individuarlo.  

Qualunque esso sia, esso parlerà di voi.

Un ottimo punto di partenza per ricordare chi siamo, quando vediamo tutto bianco o nero!

magda mangano

 

di Magda Mangano

 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi

Contattaci