Un kg di felicità e 1/2 di successo

Esiste un legame?

felcità-successoAnzitutto per stabilire l’eventuale nesso occorre analizzare il significato di entrambi i termini. C’è una risposta universale o esistono tesi diverse? Io credo fortemente che felicità e successo siano temi che toccano ognuno di noi in maniera soggettiva.

Eppure, osservando l’essere umano immerso nel quadro sociale attuale non posso che cercare di offrire la giusta ricetta per il benessere.

Cosa ci rende felici?

I soldi? Non fanno la felicità ( ma nemmeno tristezza :D) L’etica di Socrate ci insegna che i valori non devono venire dall’esterno (beni, ricchezza, etc) ma dall’interno. È nostro compito curarci dell’anima.

Come possiamo preservarla? Agiamo con il giusto equilibrio. Adempiere al nostro lavoro, non sprechiamo ciò che abbiamo, compriamo l’essenziale e nutriamoci di poesia, arte ma, soprattutto, di ciò che ci piace. Solo così possiamo sentirci leggeri, spensierati e liberi. Allora, non è forse vero che la felicità non è altro che sentirsi liberi di agire nel mondo?

Liberati dal male

sorridere-4Immaginiamo di vivere le nostre giornate come se fossimo avvolti da un’ enorme catena d’acciaio. Ovviamente non possiamo agitarci e convincerci di romperla con la foga. Solo l’astuzia potrà farci muovere lentamente e nella maniera più opportuna per liberarci. 

Da cosa, però? Dalle cattive abitudini, da un bacio non dato, da un atteggiamento sgradevole, da un messaggio non scritto, un grazie non detto. Vivere a pieno le proprie giornate come fossero le ultime, non può che stimolarci a vivere al 100%.

Come si raggiunge il successo?

Se si è in pace con se stessi e si sbaglia molto. Agire nel giusto, essere determinati e pronti a vedere ogni problema come successouna partita da vincere e non come una sofferenza. È meglio averci provato piuttosto che esser rimasti fermi a guardare. Il successo è, di conseguenza, non temere la morte perché ogni giorno viene vissuto a pieno. Quest’ultima per me è la vera risposta.

 

Non importa quanti soldi uno abbia in banca o che posizione ricopra al lavoro. Aver vinto significa non aver mai mollato i propri ideali. L’importante, in ogni caso, è provarci.

Esiste un legame

successoFelicità e successo, secondo la mia filosofia di vita, vanno a braccetto. Non esiste l’una senza l’altra. Sostengo fortemente che siano entrambi coinvolti in un’anima che si muove costantemente nel giusto. Un direttore di banca o una star, se guardandosi allo specchio, nonostante il raggiungimento del traguardo più alto, si rende conto di essere infelice, ecco che non ha successo. 

Siamo infatti noi ad attribuire la fama di una star o ad elogiare come modello ideale un direttore qualsiasi.

La ricetta

Non esiste un mercato per comprarsi successo e felicità, anche perché non avrebbe alcun prezzo. O se anche fosse, la cifra sarebbe troppo alta. Prendersi cura della propria anima, invece, è gratis. 

Impariamo ad agire secondo i nostri desideri, piaceri, godendoci le giornate senza procrastinare nulla. Questo è il vero toccasana per sentirsi leggeri e pronti  a volare, nonché la vera ricetta per sbattere le ali in un cielo di felicità e successo.

luca-mordenti

di Luca Mordenti

 

 
 

 

google playSeguici anche su Google Edicola »

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi