Tutto fumo, niente sporco

La bela Madunina dice no ai mozziconi di sigaretta. La capitale della moda, con la campagna “Milano è così”, ( hashtag “usa il posacenere”) vuole mettere un freno a 1, 25 milioni di sigarette gettate per terra quotidianamente.  Lo scopo del progetto, realizzato  dall’ AMSA ( Azienda Milanese Servizi Ambientali)  con il patrocinio del Comune, è sensibilizzare i cittadini al rispetto di ambiente e spazi condivisi. La diffusione dell’iniziativa partirà ufficialmente il 16 novembre, tramite affissione di 310 manifesti nelle zone centrali della città e all’interno delle metropolitane.   
 
Inoltre comincerà a fare capolino in bar e ristoranti Cenerino, portacenere eco-friendly. L’oggetto, pensato appositamente per le attività commerciali, costituito da alluminio e cartone riciclati, verrà messo all’esterno dei locali. Per chi è sempre di corsa invece ci sarà una versione tascabile, momentaneamente distribuita nelle stazioni Duomo, Cadorna, Lima e Lotto della metro M1. Il simpatico aggeggio, prodotto grazie al contributo di  CIAL e COMIECO ( società per il recupero degli imballaggi), è “figlio” del successo della raccolta differenziata. Il metallo impiegato per ogni pezzo infatti è pari a circa 120mila lattine. Il cartone utilizzato, l’equivalente di otto confezioni di pasta, due scatoloni, due sacchetti, tre quotidiani, una rivista, è ulteriormente riciclabile.
 
La campagna di comunicazione dell’iniziativa è stata ideata da  Lisa Campo e Martina Strata, studentesse dell’Istituto europeo di Design. Le ragazze sono vincitrici del contest internazionale  JTI Clean City Lab, ideato per stimolare comportamenti virtuosi tra i fumatori e rendere le città più pulite.
 
«A Milano abbiamo circa 25mila cestoni che consentono di spegnere e gettare il mozzicone di sigarette in maniera appropriata e sostenibile, ma non per tutti questo gesto risulta automatico» precisa l'assessore alla Mobilità e Ambiente Pierfrancesco Maran. «Penso che, come accaduto con la recente campagna contro l’abbandono delle deiezioni canine, anche questa iniziativa riscontrerà un esito positivo tra i milanesi, che si contraddistinguono da tempo per senso civico e sensibilità ambientale».
 
Purtroppo non tutti sanno che in natura un mozzicone ci mette fino a cinque anni per deteriorarsi completamente, disperdendo veleni nell’ambiente circostante. In totale sono oltre 6mila miliardi le sigarette che vengono accese e fumate e oltre due terzi viene  buttato su marciapiedi, spiagge, giardini.
 
Il nostro senso civico può ancora essere risvegliato? Forse il giusto mix di creatività e collaborazione garantirà la salvezza delle nostre strade.  E, se ciò porterà a un minor consumo di nicotina, anche un minor pericolo per i nostri polmoni.
 
 
L'effetto delle sigarette sui polmoni... Guarda il video:
 

 
 
Leggi anche: