That Dragon, Cancer: combattiamo i veri mostri

Un bambino con un salvagente addosso e un mare in tempesta. 
Una voce fuori campo che recita : «C’è un’episodio della Bibbia che racconta di quando Gesù e i suoi discepoli sono su una barca. A un tratto li sorprende la tempesta e ognuno di loro pensa che morirà. Dove pensi che sia Gesù? Sta dormendo ». Il trailer di That Dragon,Cancer, videogioco totalmente sui generis, fa venire i brividi. Non è la solita esperienza ludica dove il mostro giunge all’ultimo livello. Qui il "dragone" accompagna Joel, bimbo malato di cancro al cervello , dall’inizio alla fine. 
 
I suoi genitori, Ryan e Amy Green, l’hanno sostenuto fino all’ultimo nella  battaglia contro la malattia. Lotta che purtroppo hanno perso: Joel infatti è morto, a soli cinque anni. La coppia ha scelto di creare il videogioco come memoriale  per il figlio, analizzando e metabolizzando il trauma vissuto in questi anni. Più che  un videogioco è un' esperienza interattiva. Non ci sono punteggi da raggiungere  o livelli da superare, ma quattordici scene da esplorare lentamente, ascoltando con cura dialoghi e voci. Come i veri messaggi vocali  lasciati da Amy sulla segreteria del marito o le lettere scritte da Ryan alla moglie e  al figlio malato. 
 
Click dopo click,  ci si confronta con dolore, tristezza ,rabbia, ma anche con speranza e momenti di gioia. Il piccolo Joel e il suo coraggioso percorso  diventano una seduta di terapia collettiva , condivisa con migliaia di sconosciuti. Un modo per elaborare il lutto e per aiutare chi si dovesse trovare in futuro nella stessa situazione. Sono in molti quelli che ancora combattono con questo male. E a volte vincono.
 
Il videogioco ha ricevuto ottimi pareri. Razer, famosa produttrice di periferiche, ha comprato i diritti, annunciando che tutti i proventi ricavati dalla vendita saranno destinati a Morgan Adams Foundation  e Family House SF, associazioni di lotta contro il cancro. É disponibile per Pc e Mac sulla piattaforma Steam a 14,99 euro.
 
That Dragon, Cancer è la dimostrazione che la tecnologia può essere sfruttata per raccontare storie emozionanti, toccanti e vere.  Vicende che, come un buon libro o un bel film, toccano nel profondo. E ti cambiano dentro.
 
Irene
 
Guarda il trailer di That Dragon, Cancer
 

Leggi anche:
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi