Se la vita è una sola, basta procrastinare!

Se potessimo fermare il tempo?

perdere-tempoSi passa troppo in fretta dal " forse lo faccio” a “non lo posso fare più”. Un dramma, se consideriamo il ticchettio di un orologio interno che primo o poi smetterà di battere. Prima, però, di farci venire la depressione con questi discorsi, teniamo sempre a mente una frase: non perdiamo tempo!

Mi pongo sempre molte domande sull’essere umano e la vita (non per altro ho deciso di iscrivermi a filosofia). Ad oggi, non sapendo ancora “nè leggere né scrivere”, mi sono fatto una domanda. Come facciamo a capire se stiamo sprecando ore e minuti preziosi?

Non è troppo mai tardi

clessidra

Per quanto vi sentiate vecchi, non lo siete affatto. Altrimenti nemmeno riuscireste a leggere questo articolo.Immaginatedi continuare a condurre il vostro stile di vita fino alla terza età; poi chiedetevi: «Ho fatto quel che volevo fare? Ho utilizzato bene il mio tempo?»  Se la risposta è no, avanti, cambiate abitudini. È ora di agire.

 

L’esame di coscienza è impresa solo apparentemente semplice. Soprattutto perché la vita è imprevedibile già di per sé e certe risposte possono anche variare con gli anni. 

Eccoci dunque alla pratica: mi sono scervellato finché non ho trovato una serie di indizi per scoprire se stiamo perdendo tempo senza goderci a pieno la vita.

Indicazioni per il successo.

  • ora“Fai qualcosa che ti piace e non lavorerai nemmeno un giorno della tua vita” scriveva Socrate. Se siete costantemente divisi tra ufficio e casa e ogni giorno non fate altro che aspettare il weekend c’è qualcosa che non va.
  • Se è vero che la speranza è l’ultima a morire, evitate di perire con lei. Non impigritevi dicendo:«Domani andrà meglio». Il nostro domani deve diventare l’oggi. Non trovate l’alibi della brutta giornata.
  • I sogni son desideri …. Al diavolo. Se il desiderio non si evolve e diventa obbiettivo è dura arrivare da qualche parte. Sognare fa bene, tiene vivi, ma abbandonandosi troppo alle fantasie il rischio è fossilizzarsi.
  • «Miracolo!» esclamò la folla. Occhio però a non credere a fenomeni soprannaturali. Evita di girare per le vie del corso sperando in un colpo di fortuna. Potrebbero anche cadere dal cielo milioni di euro. Ma non è più proficuo arricchire l'anima, il tesoro intoccabile e unico di ognuno di noi?
  • Fai di te ciò vuoi, ecco il mio ultimo  suggerimento. Futuro è presente. Presente è oggi.

Basta girarci intorno, procrastinare, lamentarsi. Solo adesso possiamo porre le fondamenta per la strada verso il successo. Non esistono scorciatoie o treni. Passo dopo passo, mattone dopo mattone, giorno dopo giorno. 

Diamo un senso alla nostra vita, ricerchiamo il benessere psico-fisico capace di cambiare radicalmente la nostra esistenza. Altrimenti diventa sfiancante ripetere che la vita è solo una, cercando di riflettere mentre il tempo passa.

 Io mi sono già stancato di parlare. Preferisco agire. E voi?

luca-mordenti

di Luca Mordenti

 
 
 

google playSeguici anche su Google Edicola »

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi