Non lasciare solo un nonno a Natale. Potresti pentirtene…

I sentimenti passano attraverso lo stomaco. Affetto, amore … il più delle volte, a metterci lo zampino, è proprio il palato, conquistato da succulenti manicaretti il cui ingrediente più infallibile è la cura, la dedizione con cui sono stati confezionati. Le memorie dell’infanzia di molti di noi sono costellate/scandite dal pollo con le patate di nonna Nina, dalla pasta al forno di zia Nuccia e dalla pizza della mamma. Una sorta di cordone ombelicale difficile da recidere. Ma perché dovremmo, poi? La strada verso casa, verso le nostre radici, è infatti “segnalata” da odori, profumi e rituali culinari precisi e consolidati. Qualcosa che si imprime indelebilmente nell’anima, dandole forma.
 
Così, mentre per riunire una famiglia tedesca c’è bisogno di una morte improvvisa, in Italia, e soprattutto al Sud, è sufficiente una notizia meno drammatica, ma a tratti minacciosa … guardate per credere … e riderci su.