Le app girovaghe: l'indispensabile set da viaggio

Partire all’ultimo momento? Scegliere  località in base allo stato d’animo? Gite a tema?
 
 Il mondo digitale ci viene incontro quando decidiamo di staccare la spina, che sia per qualche giorno o all’arrivo delle tanto sospirate ferie. Ognuno ha esigenze diverse e ci vuole molta fantasia per mettere d’accordo tutti. Vediamo le  app che salveranno i vostri viaggi last minute.
 
Booking now
 
Figlia minore della popolare piattaforma, è fra le migliori per chi deve trovare posto in extremis. Niente panico dunque. L’app aiuta a sconfiggere il tempo tiranno personalizzando risultati di ricerca in base al profilo  e alla posizione di ciascun viaggiatore. Turisti ritardatari, ecco il vostro salvagente nel mare magnum di hotel, appartamenti e ostelli.
 
Momondo Places
 

Oggi mi sento riflessivo. Che città mi consigli?  Arriva la guida che accompagna il visitatore selezionando mete inbase all’umore. Momondo dà possibilità di scegliere tra sei differenti stati d’animo: romantic, social, local, cultural e fancy. Il catalogo include decine di metropoli ( Amsterdam, Bangkok, Barcellona, Berlino, Lisbona, Londra, New York, Parigi e Roma) ma nuove destinazioni arriveranno nel corso dell’anno. Perfetta per impulsivi e lunatici.

 
Skyscanner Hotels
 
Dopo aerei e automobili, il radar dei cieli mette i piedi per terra.  L’interfaccia è intuitiva e propone diversi strumenti di ricerca che rendono facile lo scorrimento di immagini senza abbandonare la pagina dei risultati. Le mappe mostrano alloggi raggruppandoli per località e punti di interesse . La voce di menu “preferiti” consente agli  utenti di salvare opzioni per una decisione successiva, confrontando addirittura metrature delle stanze. Gli ingegneri esulteranno.
 
TripAdvisor
 
Il gufetto dall’aria stralunata è ormai il re dei compagni di viaggio, consentendo di controllare anche cibi tipici e attrazioni limitrofe. I visitatori possono utilizzare funzioni come Qui vicino e Point Me There per trovare luoghi di interesse nelle vicinanze, leggerne recensioni e guardare mappe dinamiche. Ricchissima la sezione commenti e immagini. Gratuita, disponibile in 21 lingue, include anche sconti, consultazione di menu e prenotazione istantanea per più di 20mila ristoranti. A momenti  sceglie pure compagnia e vestiti da mettere in valigia.
 
Daybreaks hotel
 
 

Avete perso il treno che doveva riportarvi  a casa e il prossimo è fra sette ore?  Da oggi giunge in vostro aiuto l’ app che dà possibilità di appoggiarsi a una struttura alberghiera  solo per un giorno, senza dover pagare tariffa intera. Possono essere sfruttati tutti i servizi, dalla spa alla palestra oppure starsene semplicemente seduti  in camera come fosse un secondo ufficio.

 
 
Kayak
 
La simpatica “imbarcazione” è una sorta di metamotore di ricerca. Tre funzioni in una, visto che voli, autonoleggi e hotel possono essere prenotati in un colpo solo.  La sezione Explore invita a trovare ispirazione e con la sezione Mytrips si possono inviare richieste di informazioni a portata di display .
 
Expedia
 
Al momento la piattaforma è solo una tablet app.  La combo hotel e volo è presentata come un pacchetto unico, connubio che alleggerisce l’interfaccia e indirizza nella selezione. Ma la vera chicca è la sezione collezioni, con destinazioni di viaggio tematiche, un modo per scoprire itinerari inaspettati.
 
Pronti per il prossimo viaggio? Non dimenticate il cellulare e cominciate a fare le valigie!
 
 
Leggi anche:
 
Iscriviti al canale youtube >>>
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi