Laurea in videogiochi? E’ possibile ed è molto ambita

La passione per i videogiochi può trasformarsi in una vera e propria professione

I videogiochi sono una vera e propria passione lo dimostrano i più famosi videoblogger  come Favy che di questa ne ha fatto una professione.

Il mercato dell’intrattenimento con i videogiochi è costantemente in crescita ed in continua evoluzione e quindi necessita di giovani figure professionali. Si calcola che il fatturato globale annuo, di questo mercato, sia di 73 miliardi di dollari, di cui oltre 1 miliardo registrato solamente nel nostro Paese.

Quello che non sappiamo è che ci si può addirittura laureare in videogiochi e diventare “specialisti dell’industria dell’entertainment elettronico”, attraverso un corso di laurea che fornisce le basi necessarie per intraprendere una carriera in qualsiasi professione attinente al mondo dei videogiochi. 

Si può scegliere il marketing ,la comunicazione, o la figura dal game development oppure ci si specializza nella localizzazione e nell’editoria. 

Quanto dura?

Questo corso di laurea si svolge a Roma, presso la Link Campus University assieme alla Vigamus Academy, dura tre anni e viene realizzato in collaborazione con aziende leader della game industry nazionale e internazionale.

Il corso di studi prevede anche una parte pratica, difatti, le aziende partner accolgono gli studenti per stage, tirocini e progetti di lavoro coordinati, affinchè possano mettere in pratica le nozioni apprese durante il triennio ed avere opportunità di inserimento diretto nel mondo del lavoro.

Sarà necessario superare un test di ammissione poiché il corso di laurea è a numero chiuso.

Simona

leggi anche

Seguici sul nostro canale Youtube