L’amore? Per trovarlo, impara a giocare … e divertirti

Mai come oggi, il mercato, in quasi ciascuno dei suoi settori, ha un occhio di riguardo per i single. L’ulteriore dimostrazione, se fosse necessaria, è legata al “fiorire” di iniziative ed eventi destinati esclusivamente a loro. Per godere appieno questa esperienza, però, è necessario non prenderla (e non prendersi) troppo sul serio. Provare per credere, come spiega Vania Morelli (Speeddate.it)
 
Com’è nata l’iniziativa?
L’iniziativa è nata in America, ma in Italia a dare il la è stato Giuseppe Gambardella che nella sua esperienza di insegnante di inglese aveva notato che quando proponeva serate di incontro tra i suoi alunni per migliorare la loro conversazione spesso nascevano delle coppie, ha deciso così di estendere questo semplice gioco ad un numero più ampio di persone.
Così nel 2001 arrivano in Italia i primi speed date, che è inutile dirlo, sono stati un vero e proprio successo!
 
Qual è la procedura da seguire per iscriversi, e quali sono i costi?
Iscriversi è davvero molto semplice bastano pochi click sul nostro sito www.speeddate.it, sempre aggiornato con le date di tutti gli eventi. Bisogna compilare un semplice ed intuitivo form con i propri dati e il gioco è fatto!
I costi delle serate variano a seconda della tipologia delle stesse. Ne offriamo infatti tre tipi diversi: il classico speed date; lo speed date dinner con atmosfere più tranquille e cene da degustare e i lock date party ossia grandi feste dove i partecipanti dotati di lucchetti e combinazioni avranno un ottimo pretesto per rompere il ghiaccio. 
 
Cosa direste a un timido, per convincerlo a partecipare? Cosa direste, invece, a chi ha troppe aspettative e, forse investe troppo negli incontri nati durante le vostre serate? 
Solitamente non abbiamo bisogno di convincere persone a partecipare, le iscrizioni ai nostri eventi sono sempre spontanee e numerose. Sicuramente anche un timido si troverebbe a suo agio nel clima festoso e familiare che si crea nelle nostre serate, l’importante è lasciare a casa pregiudizi e preconcetti e lasciarsi coinvolgere. A chi ha troppe aspettative invece diciamo sempre di non prendere i nostri eventi come “l’occasione per sistemarsi” ma come un’opportunità per conoscere persone nuove e interessanti che non si sarebbero potute incontrare altrove, poi si sa “se sono rose fioriranno”.
 
Chi ha partecipato ai vostri eventi vi aggiorna su eventuali sviluppi successivi della conoscenza? A grandi linee qual è la percentuale di “successo”?
Solitamente visto il clima che si crea ai nostri eventi restiamo in contatto con i nostri utenti e non è raro ricevere sms e mail in cui ci comunicano che proprio grazie ad una nostra serata hanno conosciuto l’amore della propria vita.
Noi siamo soliti considerare un “successo”, non solo la nascita di nuove coppie ma anche il fatto che molti dei partecipanti alle nostre serate rimangano così entusiasti dall’esperienza tanto da decidere di affidarsi a noi anche per vacanze e viaggi. 
 
Il  “mercato” delle organizzazioni di eventi per single è estremamente affollato. Quali sono le vostre peculiarità e punti di forza rispetto ai vostri “competitor”?
Sicuramente la nostra decennale esperienza ci rende più consapevoli ed esperti, rispetto ad altri competitors, delle esigenze dei nostri utenti. Riusciamo infatti a soddisfare sempre pienamente le loro aspettative, e spesso addirittura a superarle! 
Sicuramente il nostro più grande punto di forza è lo staff, sempre preparato, cortese ma soprattutto entusiasta del proprio lavoro, qualità indispensabile per far sentire i nostri clienti sempre coccolati.
 
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi