La democrazia parla greco

Ha vinto la democrazia.
Inchino sentito nei confronti di un popolo che ha deciso in favore della propria dignità, del proprio orgoglio, della propria libertà.
Le previsioni future non sono semplici ma una cosa è certa, ancora una volta la Grecia insegna e lascia un segno che non potrà essere dimenticato.
E ci riesce facendo semplicemente uso dello strumento che ha mosso i primi passi entro le mani delle grandi menti che il suo ventre ha partorito: DEMOS – CRATOS.
 
Le perplessità che si potevano avere nei confronti dei rischi relativi ad un NO si dissolvono di fronte al 60% di persone che in questo modo hanno lanciato il loro grido silente… ciascuno di loro ha dichiarato apertamente: IO NON HO PAURA!!!
La piccola Grecia ha sfidato l’Europa delle grandi banche. Una dignità che crea un precedente storico.
“Abbiamo dimostrato che la democrazia non può essere ricattata”; queste le parole del primo cittadino Tspiras il quale però, non intende il no come rottura definitiva con l’Ue … bensì una possibilità di nuove mediazioni che rispettino quel fantasma che è la giustizia sociale. Parla di Europa di solidarietà il premier.
 
Allo stato attuale dalle Germania arrivano invece grandi dubbi sulla possibilità di compromessi con la nazione ellenica. Ma questa possibile posizione tedesca di certo non stupisce l’opinione pubblica.
Oggi, sette luglio, appuntamento di Tspiras con la Merkel ed il francese Hollande per discutere sui primi sviluppi della situazione. In settimana convocazione dell’Eurogruppo.
A poche ore da questa chiara presa di posizione dei Greci non è semplice determinare cosa accadrà. Probabilmente saranno ancora grandi le difficoltà e la crisi ancora profonda. Tuttavia le persone per strada sorridono e sentono la leggerezza della liberazione. A testa alta non hanno sporcato la loro dignità con la paura e con i compromessi.
 
Qualcuno afferma fiero “Ancora una volta vi insegniamo la democrazia”.
E noi tutti, ma in particolare noi italiani, abbiamo il dovere ed il piacere di apprenderlo questo insegnamento. Stavolta senza coprirlo di fango per tenere la mano a chi punta a qualche zero in più!
 

Oxi al potere della moneta … si alla dignità umana

di Carmen Scotti Belli

 
 
Seguici su