Hai fame? Cammina!

Più ti muovi, più mangi: è possibile il binomio perfetto tra attività fisica e gusto? 
 
Pare di si. Well Done Burger, stuzzicheria gourmet bolognese, ha promosso e diffuso FeatApp, piattaforma che sfrutta il conta passi dello smartphone per trasformare le tue passeggiate…in cibo. I giovani e innovativi chef  sono Sara Roversi e Andrea Magelli, soci di You can group, acceleratore d’impresa specializzato nel settore alimentare.  La vera intuizione  è però di Chiara Cecchini, studentessa della prima edizione del Master in Food Innovation, promosso dall’Università di Modena e Reggio Emilia. Il progetto è realizzato in collaborazione con il Future Food Institute di Bologna e l’Institute for the Future di Palo Alto. 
 
L’idea nasce da una rinuncia non facile nella vita della fantasiosa inventrice. «Praticavo pallavolo a livello agonistico. Poi a causa di un infortunio ho dovuto smettere». 
La passione per lo sport però non l’ha mai abbandonata, così ha cominciato a darsi alla corsa. L’illuminazione è arrivata mentre faceva attività fisica: perché non utilizzare la tecnologia per promuovere uno stile di vita sano? 
 
L’iniziativa strizza l’occhio al popolo del fitness e della cucina bio, aumentato a dismisura negli ultimi anni. Ma come funziona la salutare e golosa applicazione? Ogni cinquecento passi attribuisce un gettone virtuale  che dà diritto a uno sconto. Il bonus potrà essere utilizzato in quattro locali della capitale emiliana ( i due punti vendita di Well Done in via Capriarie e Fioravanti, Sorbole in via Zamboni e nella Bottega di Silvia, via Vittorio Veneto). Ovviamente le pietanze disponibili saranno fra le più salutari del menu.
 
La corretta alimentazione è anche obiettivo di DocFaber. L’app creata dall’emiliano Fabrizio Malipiero è in grado di progettare una dieta personalizzata in base a esigenze e caratteristiche di ciascuno. La cooperazione dei due soggetti ha creato l’Impettito, un panino a basso contenuto di glutine, in cui lo yogurt naturale sostituisce la maionese e il tacchino è la carne prescelta.
 
 In cantiere c’è già la progettazione di un portale web collegato alla piattaforma. I negozi convenzionati potranno dunque pubblicizzare prodotti e promozioni direttamente online. FeatApp rappresenta inoltre un prezioso strumento per gli esercizi commerciali registrati, fornendo una  miniera di dati sui consumatori. Le operazioni  di marketing e fidelizzazione potranno  così essere svolte in maniera sempre più mirata.
 
Cibo, tecnologia e benessere: gli ingredienti della ricetta vincente. Forse la promessa del buon cibo smuoverà dai divani anche i più pigri.   
 
Irene Caltabiano
Blogger affamata
 
 
 
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi