Fare shopping è come una droga?

Ecco le 7 domande che devi farti per scoprire se sei shopping dipendente
Fare shopping per molti è un piacere!
Guardare le vetrine e comprare ciò che si desidera può essere un toccasano ad una giornata iniziata e finita male. E’ una frivolezza che ci concediamo che ci consente di liberarci dai pensieri negativi, ed inoltre, l’aver acquistato qualcosa di nuovo rappresenta quasi un calcio al passato e un’innovazione della propria immagine. 
 
Ma attenzione!
Quando lo shopping diventa una vera e propria ossessione significa che siamo diventati dipendenti. Tutti questi comportamenti sono stati oggetto di studio da parte degli psicologi dell’università di Bergen in Svezia, che hanno messo a punto un facile test di 7 domande per capire se abbiamo la dipendenza da shopping.
 
Attraverso questo test si potrà determinare se il nostro modo di spendere soldi sia equilibrato oppure è diventata una dipendenza, come una droga, che potrebbe richiedere l’intervento di uno psicologo.
 
Quali sono i primi sintomi
Arrivare tardi ad un appuntamento perchè si sta facendo shopping, oppure, cosa che facciamo un po’ tutti, acquistare qualcosa che non serve solo perché così ci risolleviamo il morale. Ma anche il senso di frustrazione quando ci viene impedito di fare shopping o il non riuscire a limitare le spese.
 
Le persone a rischio
Gli psicologi dell’università di Bergen hanno persino inventato un metodo per misurare questa dipendenza più diffusa tra “certi gruppi demografici”. Essa, ad esempio è più diffusa tra le donne ed inizia tra la tarda adolescenza e l’età adulta.
E non è tutto, il metodo evidenzia che sono più a rischio le persone estroverse e nevrotiche le prime perché vogliono migliorare il proprio status sociale le seconde per ridurre le loro emozioni negative.
 
Quali sono le domande che devi porti
  1. Pensate allo shopping (o all'acquisto di oggetti) tutto il tempo?
  2. Fate acquisti al fine di cambiare il vostro umore?
  3. Fate così tanti acquisti che questo finisce per influire negativamente sui vostri doveri quotidiani (ad esempio, la scuola e il lavoro)?
  4. Sentite il bisogno di comprare sempre di più per ottenere la stessa soddisfazione di prima?
  5. Avete deciso di comprare meno, ma non siete stati in grado di farlo?
  6. Vi sentite male male se per qualche motivo vi viene impedito di fare shopping?
  7. Fare tanti acquisti ha finito per comprometere il vostro benessere?
RISULTATI
Avete risposto "d'accordo" o "completamente d'accordo" ad almeno quattro delle sette affermazioni?
Potreste avere una dipendenza da shopping.