Elliott for Water: guadagnare donando acqua a chi ne ha bisogno si può

Si chiama Andrea Demichelis, ha 21 anni e ha tanta energia e voglia di fare. 
 
E’ lui l’ideatore e fondatore di Elliot for Water. Parliamo del primo motore di ricerca che dà la possibilità a tutti di aiutare le persone che hanno bisogno di acqua potabile.
Andrea è nato in Italia e dopo gli studi scolastici si è trasferito a Parigi dove ha proseguito specializzandosi nel campo dell’imprenditoria, della finanza e dello sviluppo sostenibile. Ma la sue esperienze si estendono anche a città come Milano e Londra ed Paesi come l’Africa.  
 
Il progetto è nato dalla considerazione che nel mondo muoiono ogni giorno seimila persone per carenza di acqua e che possiamo tutti contribuire al fabbisogno di queste popolazioni anche senza versare denaro. Ma come?
 
Semplicemente navigando in rete! Così facendo, Elliot for Water utilizza i suoi  proventi pubblicitari nella misura del 70% per acquistare Solwa Technologies e cioè prodotti energetici solari che purificano l’acqua sporca o inquinata attraverso la desalinizzazione, l’irrigazione di terreni aridi e la disidratazione del cibo. 
 
Elliot For Water garantisce trasparenza e affidabilità poichè tutti gli aspetti relativi al progetto  vengono messi a disposizione del pubblico attraverso la pubblicazione dei risultati finanziari, la quantità dei modelli acquistati, le foto, e la documentazione relativa alla realizzazione di ogni progetto.
L’iniziativa, oltre a essere innovativa, ha il pregio di unire tecnologia, innovazione, solidarietà e necessità.
Concludiamo ricordando che nel caso in cui volessero collaborare al progetto anche le società, lo potranno fare senza dover pagare per essere viste e nominate tra i partner.
 
Simona