EcoBnb: e uscimmo a riveder le stelle

Non più solo su targhe di alberghi e resort. 
Le stelle si potranno contare direttamente nel loro habitat naturale. Soggiorno in totale relax nell'antico monastero di Parrano, in una casetta di paglia alle pendici dell'Etna e perfino in un igloo in mezzo ai ghiacci delle Dolomiti? Ecobnb l'ha reso possibile. La piattaforma è la prima community dedicata al turismo ecosostenibile, un Airbnb green, che coniuga relax e rispetto per l'ambiente. L'idea, come molte iniziative del genere, parte dall'Emilia Romagna. Simone Riccardi, Silvia Ombellini, Carla Soffritti e Emanuele Benigni,  hanno realizzato il portale  grazie al finanziamento di Seed Money 2014 ( legato a  Trentino Sviluppo) e al co-finanziamento europeo EcoDots (dedicato al turismo green).
 
Obiettivo? Fornire informazioni su strutture eco-sostenibili  raggiungibili in meno di 20 km da ogni luogo d'Italia.«Qualche anno fa volevo fare un viaggio e ho provato a cercare in rete un soggiorno green, ma senza riuscirci. Pur con tutte le offerte che si possono trovare oggi su Internet mi sono reso conto che non esistevano piattaforme che riunissero realtà rispettose dell’ambiente», spiega Simone. Così , con altri tre amici, lancia il progetto Viaggi verdi, realizzato, grazie al bando Spinner della regione Emilia Romagna. Successivamente hanno ribattezzato la piattaforma in inglese, con la volontà di ampliare l'offerta anche all'estero. L'iniziativa sta già riscontrando molto successo e sono numerose le richieste  di chi vuole partecipare attivamente alla community.
 
Ma come si fa a essere riconosciuti come struttura ecosostenibile? La regola per potersi iscrivere è aderire a almeno uno su cinque requisiti riconosciuti a livello internazionale. Cibo biologico, bioarchitettura, elettricità da fonti rinnovabili al 100%,pannelli solari  per l'acqua calda, prodotti per la pulizia ecologica, raccolta differenziata oltre l'80%. Ulteriori caratteristiche sono accessibilità, riduttori di flusso per risparmio di acqua, lampadine a basso consumo e riuso dell'acqua piovana. Le strutture vengono certificate sia dal team di EcoBnb che dagli utenti,che possono scrivere recensioni e commenti.
 
Le realtà ecofriendly in Italia sono circa mille, da agriturismi bio a campeggi che offrono soggiorni in tenda con tutti i comfort. Oppure, per gli amanti della storia, antichi borghi medievali abbandonati  trasformati in resort o ancora weekend romantici sulle colline del Chianti. Ce n'è davvero per tutti i gusti. 
 
Se nella vita quotidiana è difficile immergersi nel verde, cerchiamo di ritrovare almeno in vacanza il contatto con la natura.  E anche con noi stessi.
 
Irene
 
Leggi anche:
 
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi