Bed and learn: la cultura ti paga il viaggio

Ospitalità in cambio di conoscenza? 
Sembra roba da Simposio di Platone. Invece è qualcosa di molto più attuale. Bed and Learn, nuova piattaforma web, permette di limitare spese di alloggio, vitto e guida turistica barattandoli con le proprie competenze. 
 
Sai l’inglese, sei bravo in cucina, suoni la chitarra come un professionista? Qualsiasi cosa tu sappia fare, puoi insegnarla e ricevere gratuitamente un “pacchetto viaggio”. Il sito è diviso in due sezioni: chi ospita, cioè chi è intenzionato alle lezioni private, e chi viaggia, ovvero offre i propri insegnamenti . Le possibilità di alloggio sono differenti: si può scegliere di ospitare a casa, ma anche pagare al proprio “insegnante” un Bed and Breakfast o un hotel. 
 
Altro aspetto interessante? Il servizio è disponibile sia per semplici cittadini che per aziende, hotel. B&B. Per esempio, se durante la stagione estiva si avesse bisogno di un madrelingua italiano, gli alberghi possono offrire ospitalità per tutto il tempo necessario. Oppure se occorrono consulenze di esperti in campi specifici, il soggetto interessato potrebbe mettere un annuncio sulla piattaforma. 
 
I post rimarranno disponibili sul sito per sessanta giorni, con possibilità di rinnovo per altri due mesi. Il servizio è completamente gratuito, non richiede  alcun costo nè di iscrizione né di pubblicazione degli annunci. Vive di pubblicità e donazioni spontanee. 
 
Pronto a rispolverare il tuo spagnolo arrugginito o riaprire il vecchio libro di cucina ?
 
Irene
 
Leggi anche:
 
Iscriviti al canale YouTube >>>