Bajau, i figli dell'oceano per cui il tempo non esiste

Li chiamano  Nomadi del mare,  e vivono nella meravigliosa laguna del Borneo, in Malesia. Le case sono palafitte, circondate dalle sfumature turchesi dell'oceano.  Giorno e notte cavalcano le loro minuscole lepa-lepa, imbarcazioni a vela, soli, con gli attrezzi da pesca con cui si guadagnano da vivere. I più piccoli li chiamano bambini-pesce, perchè imparano a nuotare ancora prima di camminare. I Bajau appartengono a quella sfera di popolazioni che riesce a vivere in modi per noi impensabili o da tempo dimenticati. Pescano solo con reti e fili e hanno capacità di immersione fino a venti metri. La cosa più strabiliante? Nessuno di loro sa quanti anni ha. Il concetto di tempo non esiste, conta solo il presente.
 
Negli ultimi decenni l'armonioso eco-sistema dei figli dell'oceano, che prima tornavano sulla Terra solo per seppellire i propri morti, è minacciato da più fattori. Adesso molti si sono trasferiti nelle isole limitrofe, spinti dal governo. Le tradizionali imbarcazioni stanno scomparendo , sostituite dalla produzione di massa di barche, così come le tecniche di pesca. L'utilizzo di esplosivi, bombe fertilizzanti e cianuro di potassio consentono di ottenere maggiori quantità di cibo in tempi molto più brevi. Tali pratiche di approvvigionamento rappresentano un pericolo non solo per i pescatori,ma soprattutto per il Triangolo dei Coralli, ecosistema marino chiamato anche l'Amazzonia dei mari per la biodiversità che presenta. La domanda sempre maggiore di pesce, soprattutto in Cina, causa la cattura di molteplici specie prima che riescano a riprodursi, impoverendo progressivamente la fauna.
 
I Nomadi del mare sono esperti di pesca eco-sostenibile e rappresentano una grande risorsa per proteggere il triangolo dei Coralli.  Questo popolo ha infatti profondo rispetto per l'oceano, considerato come entità vivente e completa.
 
La crescente fame e ingordigia del mondo sta portando piccoli gioielli di eco-sostenibilità all'estinzione. Vivere in armonia con la natura è possibile. A mancare è la volontà.
 
Irene
 
Scopri di più su come vive quest'incredibile popolo...Guarda il video!
 

Leggi anche:
 
 
Iscriviti al canale YouTube >>>
 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi