Adesso si fa l'elemosina alla Grecia?

Ecco come lo scrivono su Indiegogo : "Appello cittadini UE: raccolta fondi salva Grecia per sconfessare politica."
Nella piattaforma Californiana per la raccolta di donazioni “Indiegogo” pochi giorni fa è stata lanciata un'iniziativa per aiutare la Grecia. 
Gli organizzatori dell'azione hanno in programma di trasferire il denaro raccolto ad Atene per far fronte al pagamento del debito prima della troika e degli istituti di credito europei.
I fondatori dichiarano: "Vogliamo risolvere solo i problemi della Grecia. Tutta la situazione intorno alla Grecia ci ha già annoiato. Perché noi cittadini comuni non aiutiamo i greci mentre i ministri europei mostrano i muscoli e si coprono di vergogna?, — si afferma nell'appello. — 
La popolazione della UE è di 503 milioni di persone, se tutti mettiamo 3 euro a testa, possiamo risolvere il problema greco e dare la speranza che l'economia si riprenda al più presto. Facilmente."
 
In 3 giorni il fondo di aiuti per la Grecia ha raccolto oltre 900mila euro e il volume delle donazioni continua a crescere.
La Grecia deve pagare i creditori con 1,6 miliardi di euro. Ieri le autorità greche hanno ritardato il default tecnico di 1 giorno, dopo aver pagato 50mila euro. 
 
Il 4 giugno nel Paese si svolgerà il referendum del paradosso della democrazia! Il popolo greco è invitato alle urne per decidere cosa? Pagare o non pagare il debito? Ma che razza di referendum è? 
Quello che appare, agli occhi degli americani di Indiegogo, giovani nerd della Silicon Valley, è che in Europa non riusciamo a risolvere nessun problema, mentre loro ci guadagneranno anche le commissioni.
Scommettiamo che arriveranno a 1,6 miliardi di euro?
W l'Europa :-(
 
Duccio
 

 

✉ Iscriviti alla newsletter


☝ Privacy policy    ✍ Lavora con noi