580mila iscritti? A Daniele adesso importa!

In principio era Maccio, poi sono arrivati i suoi seguaci. 
 

Dimenticate il palinsesto tradizionale:  YouTube è ormai la terra promessa dei video editor e le star del web i nuovi profeti. Molti hanno cominciato per gioco: anche Daniele Salvitella, in arte Daniele doesn’t matter. Ventisettenne di Casal Monferrato, adesso vive  facendo lo youtuber di professione, con 580mila iscritti  e una media di 250mila visualizzazioni per video. Giovane laureato in graphic design, puntava più al dietro le quinte che alle luci della ribalta, ma ora il suo canale è tra i più seguiti d’Italia.
 
« Ho usato una webcam, me la sono puntata addosso e ho cominciato a dire quello che pensavo. Ho iniziato solo per divertirmi, ora è un lavoro a tempo pieno, ma continuo a farlo con lo stesso spirito». L’appuntamento è sempre venerdì sera , stesso posto, stessa ora. Rispetto ai primi video improvvisati la scrittura del copione richiede adesso  sei-sette ore. «  A volte per consegnare il lavoro in tempo rimango in piedi fino all’alba, non solo per rispettare la scadenza, ma anche per essere sicuro di caricare un contributo di buona qualità». Se fare lo youtuber è diventata una professione, si può dunque vivere di performance guadagnando stipendi decenti  ( da calcolare che un milione di visualizzazioni equivalgono a circa 1000 euro). Prezzo da pagare? Tanta dedizione e perdita di sonno. « Dormire? Troppo mainstream» dice il video editor piemontese.
 
 
La mossa vincente è stata muoversi  tra Youtube e network online, sfruttando competenze pregresse.  La crescente popolarità

 anche su altri media, come la trasmissione radiofonica KissKissenefrega,  o la pubblicazione di un libro con la Mondadori, è risultata utile soprattutto per l’aumento di iscritti sul canale.  La formula del successo?  Battuta  pronta, ritmo incalzante, umorismo, pillole di cultura generale.  Ma soprattutto lavorare duramente senza arrendersi mai.

«Le cose possono arrivare quando meno te lo aspetti, mentre stai seduto comodamente in poltrona». Caro Daniele, la sedia va bene lo stesso?
 
Il video più cliccato dello spassoso youtuber!
 

Chi ha letto quest'articolo ha letto anche:

Iscriviti al canale youtube >>>